American Icon

20,00

Descrizione

Il rapporto tra gli Stati Uniti e lo sport è profondo, totale, ancestrale. Chiunque abbia avuto la possibi- lità di visitare una qualsiasi città americana, una metropoli, una cittadina di provincia, un college o un high school, non avrà potuto fare a meno di notare la presenza, ovunque, di strutture sportive.

Sono talmente peculiari, dal punto di vista sportivo, gli Stati Uniti, da averne inventati alcuni, come il basket – divenuto planetario – il baseball e il football (negli USA il football è quello che in Europa è l’American football, mentre per gli statunitensi l’“altro” è il soccer), importati e resi universali altri, come il golf, sublimati altri ancora, come l’atletica leggera. Lo sport, insomma, è da sempre una parte fondamentale dell’educazione scolastica e poi della vita di qualunque americano.

Scrivere un compendio di storia dello sport a stelle e strisce, una storia che comincia sul nire del XIX secolo, doveva quindi necessariamente tenere conto dell’evoluzione della società stessa, delle di- namiche politiche ed economiche che hanno trasformato gli Stati Uniti nel corso del tempo in uno dei paesi leader mondiali anche in campo sportivo. La scelta è stata quella della suddivisione della storia sportiva americana in decadi, per concentrarsi su un numero limitato di protagonisti, nei pro li di coloro che Valerio Iafrate de nisce miti e leggende, che più di ogni altro, o altra, quel decennio hanno caratterizzato. Il risultato è un viaggio a ascinante, lungo 121 anni, 13 capitoli e tanti ritratti di atlete ed atleti, donne e uomini che con le loro gesta, il loro esempio, le loro virtù (e qualche difetto) hanno divertito, ispirato e fatto sognare milioni di appassionati. Non solo a stelle e strisce.

 

VALERIO IAFRATE, è nato ad Arpino (FR), ma vive a Roma da 25 anni. Giornalista, saggista e docente universitario, ha raccontato diverse edizioni dei Giochi Olimpici, dei Mondiali di calcio, del Giro d’Italia, del Tour de France, dei tornei di tennis dello Slam, oltre a tante NBA Finals, World Series di baseball e Super Boll. E’ il Responsabile della Comunicazione degli eventi sportivi Rai e insegna “Storia e cultura americana” e “Scienza della Comunicazione dello sport” all’Università di Roma Tor Vergata. Tra i suoi libri, Uno squalo in rosa, retrospettiva della vittoria di Vincenzo Nibali al Giro d’Italia 2016, il thriller Il Cerchio di Venere – scritto a quattro mani con Martha Nunziata e premiato con la menzione speciale della Giuria del Premio Casentino – e Gli Dei di Olimpia, un volume storico sulle Olimpiadi, inserito dal CIO nella bibliogra a mondiale sui Giochi Olimpici.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “American Icon”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *