L’ottimismo della volontà

16,50

Categoria:

Descrizione

Descrizione

Canottiere, oro olimpico, velista sul Moro di Venezia e di nuovo canottiere e oro olimpico. E poi ancora padre, imprenditore , risolutore, motivatore e maestro nel team building. Quella che Davide Tizzano racconta in prima persona è la sua storia. La vita di un uomo in cui s’avverte la costante volontà di non rinunciare a perseguire uno scopo. Che sia l’abbattimento di un grande albero pericolante, la qualificazione olimpica a dispetto delle “perplessità” altrui o l’inseguire i ladri che lo avevano ferito, Davide non molla mai. Una tempra figlia della genetica familiare sì, ma anche degli scontri in strada e dei pasti divisi con i taglialegna. Superata la soglia dei cinquant’anni, Davide si guarda indietro, come era solito fare vogando. Si sofferma sulle foto che hanno congelato quei momenti. Ritorna a quel che è stato coinvolgendo chi ha vissuto con lui quel pezzo di strada; da Paul Cayard ad Agostino Abbagnale. Dal nordico Thor Nilsen a Giampiero Galeazzi. La vita, come la sfida remiera, vengono vissute con la forza di una radicata convinzione: mai darsi per vinto senza aver prima speso ogni possibile energia.
Biografia
Davide Tizzano è nato a Napoli è stato canottiere capace di vincere due ori olimpici: a Seoul ’88 e Atlanta ’96, e due titoli mondiali. Velista con Paul Cayard, sul Moro di Venezia ha vinto la Louis Vuitton Cup. Come dirigente sportivo, imprenditore, docente ha dato vita a molte iniziative in ambito giovanile, agonistico, sociale e promozionale. Tiene corsi di alta specializzazione a livello universitario ed è ambasciatore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Organizza Team Building ispirazionali. Grande appassionato di cultura e filosofia orientale, è Presidente Onorario della Federazione Italiana Kendo. Ama il volo, lo sci d’alpinismo e ha il brevetto di soccorritore subacqueo in acque profonde. Attualmente è direttore del centro di preparazione Olimpica del CONI “Bruno Zauli” di Formia ed è ancora capace di abbattere un albero senza fare danni…
Copertina di Paolo Castaldi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’ottimismo della volontà”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *