L’ottimismo della volontà

16,50

Categoria:

Descrizione

Descrizione

Canottiere, oro olimpico, velista sul Moro di Venezia e di nuovo canottiere e oro olimpico. E poi ancora padre, imprenditore , risolutore, motivatore e maestro nel team building. Quella che Davide Tizzano racconta in prima persona è la sua storia. La vita di un uomo in cui s’avverte la costante volontà di non rinunciare a perseguire uno scopo. Che sia l’abbattimento di un grande albero pericolante, la qualificazione olimpica a dispetto delle “perplessità” altrui o l’inseguire i ladri che lo avevano ferito, Davide non molla mai. Una tempra figlia della genetica familiare sì, ma anche degli scontri in strada e dei pasti divisi con i taglialegna. Superata la soglia dei cinquant’anni, Davide si guarda indietro, come era solito fare vogando. Si sofferma sulle foto che hanno congelato quei momenti. Ritorna a quel che è stato coinvolgendo chi ha vissuto con lui quel pezzo di strada; da Paul Cayard ad Agostino Abbagnale. Dal nordico Thor Nilsen a Giampiero Galeazzi. La vita, come la sfida remiera, vengono vissute con la forza di una radicata convinzione: mai darsi per vinto senza aver prima speso ogni possibile energia.
Biografia
Davide Tizzano è nato a Napoli è stato canottiere capace di vincere due ori olimpici: a Seoul ’88 e Atlanta ’96, e due titoli mondiali. Velista con Paul Cayard, sul Moro di Venezia ha vinto la Louis Vuitton Cup. Come dirigente sportivo, imprenditore, docente ha dato vita a molte iniziative in ambito giovanile, agonistico, sociale e promozionale. Tiene corsi di alta specializzazione a livello universitario ed è ambasciatore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Organizza Team Building ispirazionali. Grande appassionato di cultura e filosofia orientale, è Presidente Onorario della Federazione Italiana Kendo. Ama il volo, lo sci d’alpinismo e ha il brevetto di soccorritore subacqueo in acque profonde. Attualmente è direttore del centro di preparazione Olimpica del CONI “Bruno Zauli” di Formia ed è ancora capace di abbattere un albero senza fare danni…

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’ottimismo della volontà”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *