L’Ultimo Tiro

17,50

Descrizione

Descrizione

Nello sport, come nella vita, ci sono vittorie e vittorie, così come esistono sconfitte differenti. A volte le prime sono il semplice manifestarsi di un destino ineluttabile, la scansione temporale di qualcosa che avviene perché deve accadere, perché, in qualche modo, l’alternativa non è contemplata. Altre volte, però, accade l’imponderabile, e la storia si ribella a sé stessa, come se rifuggisse l’idea di essere già scritta, prigioniera di una sorte inevitabile. La raccolta degli episodi sportivi che Valerio Iafrate descrive nelle pagine di questo volume è un elogio della grandezza, quella che è in ognuno di noi e in coloro che sembrano deboli, la grandezza di chi era destinato alla sconfitta ma si è ribellato al fato. Cambiando la storia.

Biografia

Valerio Iafrate (Arpino, 1970), giornalista e scrittore, è docente di “Nuovi modelli di comunicazione nello sport“ e “Integrazione dei mass media” all’Università Lumsa di Roma. Da inviato e telecronista ha raccontato diverse edizioni dei Giochi Olimpici, dei Mondiali di calcio, del Giro d’Italia, del Tour de France, dei tornei di tennis dello Slam, le NBA Finals, le World Series di baseball e i Super Bowl per La Gazzetta dello Sport, per Sky Sport e per la RAI. Esperto di Stati Uniti, ha insegnato per diversi anni “Storia e cultura americana” all’Università Tor Vergata di Roma.Tra i suoi libri Uno squalo in rosa (2016), il thriller Il Cerchio di Venere con Martha Nunziata (2021, menzione speciale del Premio Casentino), Gli Dei di Olimpia(2021). Con Lab DFG (2022) ha pubblicato American Icon, la storia degli Stati Uniti attraverso i miti dello sport.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’Ultimo Tiro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.