Terza partecipazione del Lab DFG al Salone Internazionale del Libro di Torino. Onore e prestigio per la casa editrice, che in occasione della XXXV edizione della fiera al Lingotto, presenterà sei opere per altrettanti eventi, tra il 18 ed il 22 maggio. “Un momento importante, che sugella la nostra crescita come casa editrice, che in un contesto simile parlerà di sport e vita attraverso i propri autori. Nell’occasione presenteremo in prima nazionale UNA LUCE NELL’ACQUA, che racconta i successivi sportivi della nuotatrice Carlotta Gilli, a conferma della nostra attenzione al mondo paralimpico. Siamo anche molto orgogliosi di essere stati scelti come casa editrice di Torino Capitale del Volley, con la presentazione del libro di una leggenda come Manù Benelli“. Questo il commento dell’editore Giovanni Di Giorgi.

Questo il programma del dettaglio.

Domani 18 maggio, nella Sala Olimpica Padiglione 1, ore 16.30 Manù Benelli, celeberrima campionessa di pallavolo, icona dell’ Olimpia Teodora Ravenna e della Nazionale, presenta FUORI DAL CORPO, la sua esperienza di vita e professionale, guida per le nuove generazioni di atleti. Autrice affiancata da un parterre di spessore come Remo Borgatti, Marco Fantasia e Gianni Lanfranco.

Venerdì 19 maggio, nella Sala Olimpica Padiglione 1, ore 11, i giovani autori Sara Rossi e Pietro Gervastri, presenteranno MYLLE SFUMATURE D’AZZURRO. Storie di judo e tennistavolo. Sono i vincitori della sezione MySport dell’edizione 2022 del Myllennium Award, premio nazionale rivolto agli autori under 30. Linea guida il valore formativo dello sport. Intervengono Juri Morico, Fabio Benvenuti e Giovanni Di Giorgi.

Stesso giorno, venerdì 19 maggio, ore 18, stand K40 Università Pegaso, protagonista il calcio in Generazione ’73 di Paquito Catanzaro. Tributo ai personaggi del pallone, che nel 2023 hanno compiuto o stanno per compiere i primi 50 anni. Dai grandi campioni a chi la Serie A l’ha vissuta solo per qualche minuto. Intervengono Emanuele Bosso e Simona Fontana.

Sabato 20 maggio, nella Sala Olimpica Padiglione 1, ore 12, ancora calcio tra tradizione e passione, in UN AMORE CHIAMATO CALCIO, la storia dei club italiani attraverso i cimeli. Illustrazioni di maglie, palloni, scarpini, biglietti etc. gelosamente custoditi dalla Lega dei Collezionisti. Intervengono Andrea Ardone, Ciro Cassaneti, Enrico Di Mauro e Marco Spadavecchia.

Ancora sabato 20, nella Sala Olimpica Padiglione 1, ore 16.30, la nuotatrice campionessa paralimpica Carlotta Gilli parla di UNA LUCE NELL’ACQUA, la sua esperienza in vasca, le vittorie e il podio, nonostante le difficoltà che ti mette davanti la vita. Intervengono Marco Giorgini e Marco Incagnola.

Domenica 21 maggio, nella Sala Olimpica Padiglione 1, ore 11, sarà la volta di Antonello Nigro e PADEL, I Consigli del Mental Coach. Il fenomeno sportivo del momento analizzato dal mental coach, che illustra dinamiche all’interno in campo da gioco, valide in ogni contesto della vita di tutti i giorni, “Come migliorare per vincere”.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.