Vittorie imperfette. Un libro a capitoli sugli atleti che si sono rialzati dopo una caduta…  

Dopo aver raccontato con Le sfide dei campioni gli ultimi sessant’anni di storia d’Italia, Federico Vergari firma un nuovo libro di storytelling sportivo. Anche in questo caso lo sport è un un linguaggio universale per raccontare altro. 
Nel libro l’autore raccoglie in venti brevi biografie le vite di alcuni atleti che non si sono mai arresi e cattura l’attimo in cui davanti a un ostacolo, quando sarebbe stato più facile mollare tutto, si sono rimboccati le maniche e sono ripartiti. La vita era in debito e loro le hanno presentato il conto. Da Marco Pantani ad Assunta Legnante, da Michael Jordan a Nuvolari, passando per Lomu e Zanardi. E proprio su Lomu, l’intro del capitolo è stato curato dal nostro Claudio Barbaro
Tra infortuni, guerre, conflitti interni e incidenti i protagonisti di questo libro hanno saputo trovare in sé stessi le motivazioni per riscrivere la propria esistenza laddove la maggior parte di noi avrebbe semplicemente scritto la parola fine. Esce nell’anno dei giochi di Tokyo e molti dei suoi protagonisti avranno la chance di regalarci delle emozioni olimpiche.
Presentazione al centro sportivo delle Tre Fontane alla presenza del Presidente del CIP, Luca Pancalli, dell’autore e dell’editore Giovanni Di Giorgi.
Redazione web ASI

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.