Maradona, Totti, gli eroi del Bologna, la storia del calcio italiano. E poi Hirscher, le biciclette di Colnago, il Rugby a fumetti… dodici consigli per un Natale da leggere

La storia del calcio in Italia è anche la storia del nostro Paese, dalle fibrillazioni post-risorgimentali che in qualche modo furono determinanti nella crescita del Football, che arrivò in Italia con i marinai inglesi ma che si potè diffondere velocemente grazie all’organizzazione già efficace delle società di Ginnastica. In questo bell’affresco, Mauro Grimaldi passa in rassegna il primo secolo del nostro calcio, dai pionieri quasi tutti di lingua straniera alla nascita della Nazionale nel 1910, dall’uso che il Fascismo fece del calcio per ottenere maggiore consenso – in questo aiutato anche dai trionfi della Nazionale di Vittorio Pozzo – fino alla tragedia di Superga del 1949. E un secondo volume è, immaginiamo, già in preparazione.
STORIA D’ITALIA, DEL CALCIO E DELLA NAZIONALE, uomini, fatti, aneddoti (1850-1949); di Mauro Grimaldi, Edizioni Lab DFG, 335 pagine, 14,50 euro.

©Corriere dello Sport. Per leggere l’articolo completo clicca qui

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *